cima capi arrampicata




Le meraviglie delle Dolomiti!

Cima Capi Vista Mozzafiato sul Lago di Garda | Freealp Guide Alpine

Cima Capi è una montagna a picco sul Lago di Garda. Il panorama mozzafiato è la caratteristica principale di questa stupenda ferrata, in particolare la cresta finale. Le caratteristiche Trincee della prima guerra mondiale vi mostreranno i segreti di questo interessante e storico luogo. Adatta a tutti, anche per bambini a partire ...
Cima Capi. Vista Mozzafiato sul Lago di Garda.

Approfondisci

Creato da www.freealp.com

arrampicata - Infotrentino

Cima Capi Riva del Garda. Periplo di Cima Capi, sentiero attrezzato F. Susatti - M. Foletti. Itinerario per escursionisti esperti con attrezzatura completa da ferrata, da/a Biacesa di Ledro. Suggestivo ambiente naturale e panoramico. Particolarmente interessante la fascia vegetazionale lungo il sentiero di avvicinamento nr.
Arrampicata: le rocce a strapiombo che sircondano la zon dell'Altogarda sono palestre naturali per i climber

Approfondisci

Creato da www.infotrentino.com

Quando saranno le tue vacanze?

Dal:
Al:

Offerta strudel artigianale
Scopri tutto su

Cima Capi

Cima Capi e Cima Rocca - Sentiero Fausto Susatti/Sentiero Mario ...

15 feb 2014 - +135 Mt. la ferrata fino a Cima Capi ... Raggiunta la Cima Capi è possibile abbandonare la salita ma occorre percorrere la ferrata Mario Foletti (40'). ... mentre negli ultimi decenni sono proliferate, soprattutto sulla impegnativa parete orientale, belle vie d'arrampicata, tra le più impegnative dell'intero bacino ...

Approfondisci

Creato da www.sassbaloss.com

Via Ferrata Cima Capi - Canyonadv.com

Dal paese di Biacesa in valle di Ledro, con un percorso circolare si raggiunge Cima Capi, fantastico sperone a picco sul lago di Garda. La ferrata si raggiunge dopo circa un ora di cammino. Si sale lungo la parete sud. Il percorso non è mai troppo verticale ne esposto. Si è costantemente assicurati a un comodo cavo di ...

Approfondisci

Creato da www.canyonadv.com

Ferrata Cima Capi - dominare allo stesso tempo il Lago di Garda e la ...

Ferrata Cima Capi - dominare allo stesso tempo il Lago di Garda e la Val di Ledro. Ferrata Cipa Capi - tra val di ledro e lago di garda. La ferrata che domina il Lago di Garda e la Val ... Pieve di Ledro, via Nuova 7 - Ufficio Guide e palestra di Arrampicata; Accordato con i clienti. Durata: circa h 5-6. Difficoltà: adatta a tutti, con ...

Approfondisci

Creato da www.trentinoadventures.it

FERRATA SUSATTI - CIMA CAPI - LAGO DI GARDA -

La cima Capi è una panoramica cima a 909 m d'altezza sopra il lago di Garda, che si raggiunge lungo la via ferrata Fausto Susatti; adatta a principianti.

Approfondisci

Creato da www.guidaalpinadolomiti.it

Via Ferrata Cima Capi, panoramica via ferrata a picco sul Lago di Garda

La Ferrata Cima Capi è meravigliosa, il panorama a picco sul Lago di Garda è splendido, le Guide Alpine di Friends of Arco vi accompagneranno in una splendida avventura ricca di storia.

Approfondisci

Creato da www.mmove.net

Cima Capi via normale - Relazione scalata Cima Capi su VieNormali ...

7 ott 2008 - Cima Capi: descrizione della via normale di salita a Cima Capi nel gruppo Valvestino con itinerario, tempi e difficoltà (relazione del 07/05/2006 di Matteo Pasotti)
Cima Capi: descrizione della via normale di salita a Cima Capi nel gruppo Valvestino con itinerario, tempi e difficolt

Approfondisci

Creato da www.vienormali.it

Via ferrata F.Susatti Cima Capi sul Lago di Garda - 360gardalife

Mappa, traccia gps, descrizione e foto della via Ferrata F.Susatti di Cima Capi - By 360gardalife.

Approfondisci

Creato da 360gardalife.com

Cima Capi, nuova via: “IL RE DEL LAGO” (180M, IV – V+) - Essence of ...

24 ago 2014 - “Ma che casino!!!….Che cavolo di casino qui in città. Uno sciame impazzito che ciondola tra negozi e ristoranti senza una ragione, occhi vitrei e sguardo beota attirato come le gazze da qualsivoglia luccichio, che sia il brillare della zip di quella borsa griffata, che sia l'argento di quelle posate al Leon D'Oro.

Approfondisci

Creato da www.eof-dolomiti.it

Via Re del Lago, Cima Capi. Divertente salita vista Lago di Garda

12 gen 2018 - [RELAZIONE] Cima Capi - Via Re del Lago (D-, 200 m, V+). Itinerario di natura esplorativa, aperto dal basso usando solo protezioni tradizionali. Salita discontinua ma lunghezze che presentano una bella arrampicata su calcare lavorato e ben proteggibile con vista Lago di Garda.
[RELAZIONE] Cima Capi - Via Re del Lago (D-, 200 m, V+). Itinerario di natura esplorativa, aperto dal basso usando solo protezioni tradizionali. Salita discontinua ma lunghezze che presentano una bella arrampicata su calcare lavorato e ben proteggibile con vista Lago di Garda.

Approfondisci

Creato da redclimber.it

cima capi · Gardaclimbing

Riferimenti. Tutte le schede pdf delle vie e le foto sono prese dal seguente sito: www.arrampicata-ledro.it/Arrampicata_Ledro/Biacesa_ReginaDelLago/ReginaDelLago.htm. ricerca lato ...

Approfondisci

Creato da www.gardaclimbing.it

Via Ferrata Cima Capi, Valle del Sarca, Prealpi Bresciane e ...

Via ferrata esposta e ben attrezzata, molto panoramica e a picco sul lago di Garda. Adatta a chi ama le escursioni e vuole iniziare l'attività su vie ferrate o sentieri attrezzati. L'escursione è di notevole impegno in considerazione del dislivello e sviluppo da percorrere. Si svolge interamente sulla riva occidentale dell'alto Lago di Garda, offre scorci di rara bellezza sul Lago e sulla Valle del Sarca, a volte con esposizioni mozzafiato per la verticalità delle pareti sottostanti.

Approfondisci

Creato da www.planetmountain.com

Il re del lago, Cima Capi, Valle del Sarca, Prealpi Bresciane e ...

Il re del lago, Valle del Sarca,

Il nome è stato scelto in onore della falesia che la ospita (“La Regina del Lago”) alla quale evidentemente mancava ancora un “compagno”.

La via, aperta dal basso, corre lungo il margine orientale del crinale di Cima Capi quasi a volerne lambire lo spigolo.

Il percorso si snoda tra placche compatte e muri lavorati cercando la via di passaggio più solida e logica. Durante l’apertura abbiamo incontrato numerose tracce risalenti alla prima guerra mondiale (muretti a secco, placchette di ferro, fittoni, segni di passaggio e non ultima la scritta “Cervasoni” che noterete alla sosta del quinto tiro).


La qualità della roccia è ottima lungo tutto il tracciato, bisogna però prestare attenzione in L4 ad alcune scaglie.


Abbiamo cercato di testare e pulire ogni passaggio senza però modificare la natura della parete.


Ricordo che si tratta di un itinerario alpinistico ed in quanto tale va affrontato con la dovuta attenzione.


Le soste sono tutte attrezzate con cordone su albero o clessidra (alcune con maglia rapida, utile per la calata in doppia), presenti cordini in diverse clessidre di passaggio e qualche tratto è stato protetto con chiodi normali (al buon senso dei ripetitori non alterare le protezioni).


Il re del lago, Valle del Sarca, Il nome è stato scelto in onore della falesia che la ospita (“La Regina del Lago”) alla quale evidentemente mancava ancora un “compagno”. La via, aperta dal basso, corre lungo il margine orientale del crinale di Cima Capi quasi a volerne lambire lo spigolo. Il percorso si snoda tra placche ...

Approfondisci

Creato da www.planetmountain.com

On-Ice.it - Report roccia - Il Re del Lago - Cima Capi

12 set 2015 - Onicer, Gian Pietro. Regione, Trentino Alto Adige. Partenza, Biacesa - strada del Ponale (Ledro) (400m). Quota attacco, 500 m. Quota arrivo, 650 m. Dislivello, 150 m. Difficoltà, D / V+ ( V obbl. ) Esposizione, Sud. Rifugio di appoggio, nessuno. Attrezzatura consigliata, Friends e dadi. Itinerari collegati ...

Approfondisci

Creato da on-ice.it

IL RE DEL LAGO · Gardaclimbing

Il sito web Gardaclimbing nasce dalla passione dell'autore per l'arrampicata su roccia sulle vari zone che contornano il Lago di Garda. MAIL: info@gardaclimbing.it. ASSOCIAZIONE. ASSOCIAZIONE. ASSOCIAZIONE · CONTATTI · SPONSOR. RIVIERA BRESCIANA. RIVIERA BRESCIANA. FALESIE RIVIERA BRESCIANA.

Approfondisci

Creato da www.gardaclimbing.it





Utilizzando questo sito web, acconsenti all'utilizzo di cookie cosa sono
OK