adamello via normale dalla lobbia




Le meraviglie delle Dolomiti!

Quotazero.com • Leggi argomento - Monte Adamello

Abbiamo tutta la giornata davanti per raggiungere il rifugio Caduti dell'Adamello (3040 m), conosciuto anche come rifugio della Lobbia, per il quale ci .... ci ha suggerito di passare di lì se non volevamo perdere un'ora in più per percorrere la via normale che avremmo dovuto raggiungere ben più avanti.

Approfondisci

Creato da www.quotazero.com

Adamello, 04/05 agosto 2009 - Skiforum

Con un po' di ritardo, dovuto alle vacanze al mare e poi al caldo insopportabile che mi ha tenuto alla larga anche dai computer, ecco un resoconto del giro di inizio agosto sull'Adamello, nel complesso glaciale pi

Approfondisci

Creato da www.skiforum.it

Quando saranno le tue vacanze?

Dal:
Al:

Offerta strudel artigianale
Scopri tutto su

Monte Adamello

Monte Adamello m.3539 - Montagne Camune

Nella via sono presenti chiodi per l'assicurazione della cordata e per la corda doppia per la discesa (dall' anno 2007 sono state messe anche delle catene nei punti più impegnativi della Via). Superata la Terzulli (attenzione è una via attrezzata e non una classica ferrata) si giunge al Passo dell'Adamello (m.3240 ). Da qui ...
Escursioni in Vallecamonica. Itinerari,ascensioni,ciaspole e molto altro in Valcamonica.

Approfondisci

Creato da www.montagnecamune.it

ALPINISMO - Corno di Cavento - Cresta Sud (Normale)

l'imponente vetta del Corno di Cavento fu teatro di sanguinose battaglie e di eroiche gesta da parte di soldati austriaci ed italiani durante la Grande Guerra. Leggendaria è diventata la figura del Tenente Felix Hecht, il comandante austriaco caduto in battaglia proprio nella capitolazione della cima per mano degli alpini italiani. Oggi il Corno di Cavento, perduta l'importanza strategico-militare, ha mantenuto inalterato il suo grande fascino dal punto di vista alpinistico ed escursionistico. La vetta si eleva imponente sopra la grande vedretta di Lares e domina, verso Nord-Ovest, l'immenso ghiacciaio della Lobbia. Il suo raggiungimento per la cresta Sud non implica particolari difficoltà tecniche, trattandosi di una salita per facile dorsale granitica e sfasciumi. Il carattere alpinistico dell'itinerario è conferito piuttosto dall'attraversamento del Ghiacciaio delle Lobbie e di Lares e dallo svalicamento del Passo di Cavento che, anche se ben segnato e servito da corde, impegna gli alpinisti per via della sua -friabilità . Per la salita è quindi scontato l'utilizzo dell'equipaggiamento da ghiacciaio e la conoscenza delle tecniche di progressione e di soccorso su ghiaccio. La corda può venir utile anche per abbassarsi sulla Vedretta di Lares dal Passo di Cavento. Pur servita da corda statica e cavo di acciaio, la discesa (e la risalita) è ripida e friabile ed alcuni potrebbero trovar utile effettuare un paio di doppie in tutta tranquillità - ed essere assicurati nella risalita.l'accesso dal Matarot (Val Genova) non è il più diretto e veloce. Tuttavia permette di rimontare sul ghiacciaio delle Lobbie partendo dai 1564m delle Piana di Bedole e di percorre l'affascinante sentiero attrezzato 241 -del Matarot raggiungendo, con una camminata di circa 3 ore, il Rifugio Caduti dell'Adamello (3040m) presso il Passo della Lobbia Alta (3015m) dove, presumibilmente, si pernotta. Dal rifugio si parte per la lunga ed entusiasmante traversata della Vedretta delle Lobbie, puntando al Passo di Cavento, il cui svalicamento permette di poggiare i piedi sulla Vedretta di Lares, aggirare il versante Est del Cavento e di risalire per la dorsale Sud.l'itinerario, chiaramente, è -spalmato su due giornate. Tuttavia è possibile (e alcuni lo fanno) salire e scendere in giornata evitando il passaggio dal Rif Caduti dell'Adamello e puntando direttamente alla cima. Questa opzione è riservata ad alpinisti molto allenati e veloci visto il dislivello (quasi 2000m) e lo sviluppo (24.5 km).
Il carattere alpinistico dell'itinerario è conferito piuttosto dall'attraversamento del Ghiacciaio delle Lobbie e di Lares e dallo svalicamento del Passo di Cavento che, anche ... con una camminata di circa 3 ore, il Rifugio Caduti dell'Adamello (3040m) presso il Passo della Lobbia Alta (3015m) dove, presumibilmente, si pernotta.

Approfondisci

Creato da www.trentinoexperience.net

la val di Genova ed il rifugio Lobbia Alta (3040m) | sentieridimontagna.it

La testata di valle va verso Sud, e riceve contemporaneamente ben due ghiacciai, quello dell'Adamello a Est e quello della Lobbia, divisi dalla catena delle Lobbie-monte Fumo. Per quanto riguarda l'Adamello, essa dà accesso ai rifugi Mandrone e Lobbia Alta “ai Caduti dell'Adamello”. Per l'eccessiva ricchezza delle mete ...

Approfondisci

Creato da www.sentieridimontagna.it

Adamello - Via normale dal Rifugio Garibaldi - REDclimber

7 ago 2010 - La via normale all'Adamello (3539 m) dal Rifugio Garibaldi raggiunge la cima per il Passo Brizio e la lunga attraversata del Pian di Neve.

Approfondisci

Creato da redclimber.it

Trekking Gruppo dell'Adamello|Fotografie e descrizione escursione

(itinerario ad anello: via normale: PD, L'alba sul Corno Bianco II+, dislivello tot.: 800 m., durata: 5,00 h). 3° GIORNO - Giornata dedicata alla salita del Monte Adamello. -Dal Rifugio Lobbia Alta 3.020 m. si scende nuovamente verso la Vedretta del Mandrone, si continua sul ghiacciaio che in dolce salita punta verso il Corno ...
Album fotografico di un Trekking nel Gruppo dell'Adamello.Sui sentieri della Grande Guerra 1915/1918: sul Corno di Cavento e la Cresta della Croce, il cannone 149 G., teatro della Guerra Bianca

Approfondisci

Creato da marassialp.altervista.org

Il forum di Planetmountain • Leggi argomento - Adamello - Via normale

20 set 2008 - Adamello - Via normale ... Ho visto che ci sono diverse vie Normali per salire l'Adamello, qualcuno sa dirmi qual'è la più facile (tecnicamente) ? Grazie ... ma forse per i motivi che ho detto (ghiaccio e/o neve) adesso è meglio salire dalla val di genova (5 ore si giunge al città di trento e altre 5 all'adamello).

Approfondisci

Creato da www.forum.planetmountain.com

Temù - alpinismo - Adamello (Monte) dal Rifugio Garibaldi per il ...

17 lug 2017 - Itinerario di alpinismo - Adamello (Monte) dal Rifugio Garibaldi per il Passo Brizio, la Vedretta del Mandrone e la cresta E (Via Normale) - Temù, Lombardia.

Approfondisci

Creato da www.gulliver.it

Adamello Lobbia Alta

Salita alla Lobbia Alta dal Passo Presena e rientro in giornata.

Approfondisci

Creato da www.youtube.com

Monte Adamello - Sass Baloss

Alla partenza il tempo era buono, cominciava ad essere un po' tardi, siamo arrivati al rifugio della Lobbia col buio. Il sentiero del Matarot nella parte bassa è poco tracciato e infestato dalla vegetazione, ottimo il tratto superiore attrezzato. La traccia sul ghiacciaio varia a seconda delle condizioni dello stesso, procedere con ...

Approfondisci

Creato da www.sassbaloss.com

Corno di Cavento (trav.) via normale - Relazione scalata Corno di ...

26 feb 2011 - nel gruppo Adamello con itinerario, tempi e difficoltà (relazione del 13/08/2003 di Piero Vardinelli) ... i seguenti: partenza da Cascina Muta, Val Folgorida, Passo delle Topette, pernottamento al Rifugio Ai Caduti dell'Adamello, salita in vetta per la via normale dalla Lobbia, discesa dalla selvaggia e solitaria ...

Approfondisci

Creato da www.vienormali.it

Monte Adamello via normale - Relazione scalata Monte Adamello su ...

Introduzione: Salita alla vetta più alta dell´Adamello, dal versante bresciano, e precisamente dalla Vallecamonica. La valle di accesso, è la Val d´Avio, che è una convalle della Val Camonica, accessibile da Temù. Accesso: La Val d'Avio è una convalle della Val Camonica: a quest'ultima si arriva dall'autostrada A4 (uscite ...
Monte Adamello: descrizione della via normale di salita a Monte Adamello nel gruppo Adamello con itinerario, tempi e difficolt

Approfondisci

Creato da www.vienormali.it

Monte Adamello - dalla Lòbbia via normale - Relazione scalata Monte ...

11 feb 2011 - Monte Adamello - dalla Lòbbia: descrizione della via normale di salita a Monte Adamello - dalla Lòbbia nel gruppo Adamello con itinerario, tempi e difficoltà (relazione del 08/08/2002 di Piero Vardinelli)
Monte Adamello - dalla L

Approfondisci

Creato da www.vienormali.it

Adamello (monte) - Wikipedia

Per salire alla cima principale dell'Adamello una vera e propria via normale non esiste, ovvero esiste un itinerario diverso a seconda della valle scelta come punto di partenza. I primi salitori scelsero la Val Genova, attraverso i ghiacciai del Mandrone, del Pian di Neve e dell'Adamello,. Questa è ancora una delle vie più ...

Approfondisci

Creato da it.wikipedia.org

Cicloweb.net | I ghiacciai dell'Adamello

I ghiacciai dell'Adamello. Un trekking in due giorni, dalla Val Genova alla vetta. Una salita in due ... Dopo millequattrocento metri di dislivello (di cui trecento circa su ghiaccio) si giunge al Rifugio ai Caduti dell'Adamello, nei pressi del Passo della Lobbia ed ai piedi della Lobbia Alta. Dal rifugio, costruito sulla rovine di un ...
Una salita in due tappe, dal fondovalle della val di Genova, una laterale della val Rendena, fino alla vetta della Cresta Croce. Un viagg

Approfondisci

Creato da www.cicloweb.net





Utilizzando questo sito web, acconsenti all'utilizzo di cookie cosa sono
OK